Molte destinazioni valgono la pena di essere visitate in estate, alcune in inverno, altre sono un must in tutte le stagioni. Il Corno del Renon rientra nell’ultima categoria: un paradiso sia d’estate che d’inverno e la vetta col panorama più bello di tutto l’Alto Adige. Ed è anche facile da raggiungere!

Tutto ciò lo rende la stazione di montagna piacevole per eccellenza. Nella stagione calda si può raggiungere la stazione a monte dlla cabinovia e scegliere tra le tante passeggiate disponibili. Ma gli escursionisti più atletici possono anche scegliere di raggiungere la vetta del Corno del Renon (2260 metri) salendo dalla stazione a valle a piedi o in bicicletta.

E se ti viene fame non preoccuparti. Locande e rifugi sapranno ristorarti con le loro deliziose pietanze.

Vista a 360° dal cuore dell’Alto Adige

Durante l’inverno la capacità di trasporto del Corno del Renon aumenta. La cabinovai si riempie di sciatori, snowboarder e amanti dello slittino. Sulle pendici della montagna sono infatti attivi due impianti di risalita che portano direttamente sulle piste.

Anche in inverno si può raggiungere la vetta del Corno del Renon da cui si gode la più bella vista dell’Alto Adige. Un panorama a 360° nel cuore della provincia. Con le cime dolomitiche a sud e sud est e lo Sciliar poco lontano. Voltandosi verso nord si vedono invece le alpi sarentine, mentre lo Stubai resta a ovest. Un colpo d’occhio incredibile, senza eguali in tutto l’Alto Adige.

TEL
NAV