A differenza degli altri tour, il fulcro di questo itinerario è nella parte occidentale dell’Alto Adige o, meglio, nel quadrante sud ovest della provincia. Anche questo porta lungo tortuosi e spettacolari passi di montagna, tra cui quello della Mendola, celebre per le gare di corsa in montagna che vi si svolgono.

Partiamo dal Renon e guidiamo in direzione di Bolzano. Attraversiamo la città da nord a sud seguendo le indicazioni per Caldaro e la Strada del Vino. Una volta arrivati all’altezza di Pianizza di Sopra imbocchiamo la strada che sale verso il Passo della Mendola, che segna il confine tra Alto Adige e Trentino.

Una pausa e poi ci lanciamo tra i boschi della val di Non, passando per Ronzone e Sarnonico. Da qui svoltiamo verso destra in direzione di Fondo. ancora una svolta a destra e stiamo già salendo verso il passo Palade.

Da qui una strada piena di fantastiche curve ci riporta in basso, a Lana. Con una breve devizione è possibile raggiungere la città termale di Merano, che vale una visita. Altrimenti si rientra a Bolzano e al Renon tramite la superstrada MeBo.

I am raw html block.
Click edit button to change this html

TEL
NAV